Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – Il sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro Delle Vedove ha querelato il leader di Italia Viva Matteo Renzi. A far scattare la denuncia del meloniano le parole dell'ex premier che a Biella, tornando sulla vicenda dello sparo di Capodanno, ha sfidato alla prova del dna lo stesso Delmastro, per escludere di essere lui il terzo uomo ad aver usato a la pistola di Pozzolo. "Io le querele non le annuncio, io le faccio", dice interpellato dall'AdnKronos, spiegando di aver depositato "più di una settimana fa la denuncia".  "Riconosco che Renzi abbia titolo di parlare di quaquaraqua, anzi che abbia la laurea honoris causa – dice ancora-. Io ho fornito il giorno dopo la mia versione ai giornali precisando che non ero presente, la medesima versione ho fornito alla Procura della Repubblica".  "Chi non è quaquaraqua va in Procura, chi è quaquaraqua malmosta nel campo delle illazioni – conclude -.Se ha qualcosa da dire, oltre le illazioni, vada in Procura come ho fatto io nei suoi confronti".  —[email protected] (Web Info)

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 10-02-2024


Genchi rivela: “La Barbera e quelle armi manipolate del pentito”

Minacce Houthi all’Italia, Difesa: “Parte di guerra ibrida”