Con la pandemia da Coronavirus il tessuto economico italiano (e non solo) sta subendo una grave crisi. Una soluzione per le piccole e medie imprese? Progetti come Cashback World.

La pandemia da Covid-19, il lockdown, la seconda ondata e la crisi sanitaria stanno provando non solo i cittadini, ma anche e soprattutto il tessuto economico di un intero Paese e del mondo intero. A dover essere tutelati sono tutti i lavoratori e i titolari, come quelli delle piccole e medie imprese che stanno vedendo momenti di seria difficoltà in questo 2020.

Per rialzarsi, continuare a combattere e, perché no, provare a incrementare i guadagni prestando un occhio di riguardo al cliente ci sono tante opzioni da prendere in considerazione. Uno dei progetti su cui puntare è quello di Cashback World, una shopping community multinazionale dove il risparmio e la visibilità sono i protagonisti!

Cos’è Cashback World: iscritti e aziende

Pagamento online
Pagamento online

Cashback World è una shopping community multinazionale, presente in ben 50 Paesi, basata sul cashback (ovvero il ritorno di denaro). Un progetto che mette in relazione consumatori e clienti e che, in Italia, conta 30mila aziende aderenti e circa 2 milioni di utenti iscritti che periodicamente ricevono cashback acquistando online e offline nelle Piccole e Medie imprese del territorio (più di 900 shop online e 50 insegne della grande distribuzione).

Come funziona Cashback World? Molto semplicemente si tratta di un ritorno in denaro per ogni “sessione di shopping” da parte del consumatore, che quindi porta a un maggior potere di acquisto e che, in definitiva, porterà a una crescita costante nelle aziende del circuito, con un numero sempre maggiore di clienti che possono e vogliono spendere di più grazie al cashback.

Perché è la risposta per le piccole e medie imprese

L’elasticità e l’efficacia sono le armi del progetto. Che si tratti di una piccola o media impresa online, offline, organizzazioni o club sportivi, Cashback World si adatta a ogni esigenza con piani di fidelizzazione dedicati.

Passando all’efficacia questo approccio è perfetto per aumentare i contatti tra le imprese, fare rete, utilizzare il passa parola all’interno del circuito, aiutarsi a vicenda per aumentare i profitti e la soddisfazione dei consumatori e infine farsi conoscere dagli iscritti, tramite i canali social di Cashback World, sul sito e sull’App.

Sui social di Cashback World vengono infatti condivisi periodicamente il brand e la mission delle aziende, mentre sul sito e sull’app ogni PMI ha uno spazio dedicato dove raccontarsi e raccontare i prodotti.

C’è poi un risultato molto ambito che si realizza, e non si tratta solo di aumentare la clientela, ma di fidelizzare quella già esistente. Esattamente! L’incentivo del rientro del denaro per ogni acquisto è un vantaggio che spingerà a tornare e ad affezionarsi al marchio.

Non sono solo parole… tantissimi imprenditori e liberi professionisti hanno portato la loro testimonianza sui grandi risultati ottenuti con costanza e pazienza. Come ad esempio l’Ottica di Vigilio, o la Torroneria di Davide.

Cashback World apre un mondo, fatto di risparmio, profitto e connessioni. Un mondo da esplorare per cambiare prospettiva e crescere, nonostante gli ostacoli.


Vittoria di Biden, il cambio ai vertici avrà conseguenze sulla Brexit?

Uffici deserti, lo smartworking mette in crisi trasporti ed altri servizi