Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – “Apprendo dalla stampa che il signor Aldo Spinelli nella sua deposizione sui fatti di presunta corruzione in Liguria oggetto di indagine da parte della Magistratura, avrebbe detto di aver dato finanziamenti 'sempre rispettando la legge, a tutti, perfino alla Bonino che non conoscevo'. Posso confermare che in decenni di attività politica non ho mai avuto occasione di conoscere il signor Spinelli. Non risultano contributi suoi o di sue società a +Europa". Lo dichiara in una nota la leader di +Europa, Emma Bonino. "Verificheremo, anche se non ne abbiamo memoria – va avanti Bonino -, se in anni più lontani Spinelli abbia contribuito, nel caso in misura non rilevante e insieme a molti altri, alle iniziative elettorali e politiche dell’area radicale. Una cosa è certa, ammesso e non concesso che lo abbia davvero fatto, si tratterebbe di un contributo a norma di legge e certamente senza nulla in cambio se non la legittima soddisfazione di sostenere un’idea”.  —[email protected] (Web Info)

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 14-05-2024


Mobilità, Boiardi (Milano Serravalle): “Sfida è coniugare innovazione e sicurezza”

ReBuild 2024, Greenaccord Onlus: “Cerchiamo di mettere a terra democratizzazione energia”