Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) –
Ossa umane trovate nel bosco a Bologna. A fare il ritrovamento in via Vellescura, durante una passeggiata, sono stati due ragazzi che lo hanno poi raccontato ai genitori. E' così scattata la segnalazione alla polizia che domenica mattina ha inviato sul posto due volanti. I poliziotti, con l’ausilio dei Vigili del Fuoco che hanno rimosso alcuni tronchi caduti, e del medico legale hanno effettivamente individuato complessivamente 13 parti di scheletro umano, una sciarpa e, a distanza di circa 10 metri, una scarpa da trekking.  L'area è stata cinturata per preservarne la scena e i resti sottoposti a sequestro per successiva custodia presso il locale Deposito di Osservazione Salme. Da una prima analisi sui resti risulterebbe trattarsi di un uomo di età superiore a 50 anni, deceduto in un periodo anteriore agli ultimi tre anni. Gli agenti, inoltre, hanno proceduto a prendere contatti con i residenti della zona e i proprietari di una struttura specializzata in malattie psichiatriche e del sistema nervoso sita nell’area boschiva, per raccogliere maggiori dettagli senza tuttavia al momento riscontrare elementi utili all’identificazione. —[email protected] (Web Info)

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 29-04-2024


Sangiuliano, Piantedosi e Valditara i ministri più social: l’analisi di Arcadia

Bonus 100 euro per dipendenti, il decreto in Cdm: a chi spetta indennità