Assicurazione Index Linked, cos’è e come funziona

L’assicurazione Index Linked è una particolare tipologia di prodotto assicurativo che rientra anche nella categoria degli investimenti finanziari. Il suo valore è infatti strettamente correlato all’andamento di un indice di mercato spesso di carattere azionario. Attualmente sono osservabili sul mercato polizze index inked costituite da prestazioni legate a quasi tutti i tipi di opzioni esistenti spesso anche in maniera combinata.

Ma di cosa si tratta nello specifico? Come funziona un’assicurazione Index Linked? Scopriamolo attraverso la lettura di questa guida.

Cos’è un’assicurazione Index Linked

Le assicurazioni Index Linked vengono definiti come prodotti assicurativi d’investimento finanziario il cui andamento risulta estremamente suscettibile in base all’andamento del mercato che sia degli indici di Borsa così come di titoli quali azioni e obbligazioni o ancora tassi di cambio. Si tratta di contratti assicurativi a premio unico nei quali lo stesso non viene investito in una Gestione Separata o in un Fondo Interno come avviene ad esempio nelle Assicurazioni Unit Linked, ma al contrario viene impiegato per acquistare due tipologie di strumenti finanziari: obbligazioni e derivati (opzioni call).

Pur facendo parte del settore “polizze vita” con copertura anche in caso di morte, possiedono un’elevata rischiosità e proprio per questo motivo, si differenziano dalle polizze tradizionali stipulati al solo fine di copertura. La sottoscrizione di una polizza Index Linked implica l’investimento di una somma di denario che viene restituita a una scadenza contrattualmente prefissata ed unica dalla compagnia assicurativa, maggiorata ed integrata da quello che è il guadagno ottenuto in base all’andamento del mercato legato agli indici. La composizione dell’investimento legato all’assicurazione Index Linked contempla una parte definita a rischio zero, costituita da un’obbligazione zero coupon ovvero senza cedola, e un prodotto derivato a notevole volatilità e quindi ad alto rischio ma con una altrettanto elevata opportunità di guadagno.

Polizza index linked
Fonte Immagini: https://pixabay.com/it/calcolatore-calcolo-assicurazione-1680905/

Come funziona l’assicurazione Index Linked

L’assicurazione Index Linked è mossa dunque da un meccanismo caratterizzato dal reinvestimento da parte dell’impresa assicurativa, del premio versato dall’investitore in titoli obbligazionari la cui prestazione è a sua volta strettamente correlata all’andamento degli indici azionari. Ogni polizza ha una durata precedentemente definita: alla scadenza del contratto, qualora l’andamento degli indici di riferimento sia risultato positivo, si otterrà la liquidazione del capitale versato unitamente alla quota ottenuta dall’incremento dell’indice. Diversamente se gli indici di riferimento non hanno dato esiti positivi, viene comunque restituito integralmente capitale versato unito ad un rendimento minimo garantito nelle polizze di tipo better off.

La struttura propria di questa tipologia di investimento consente di minimizzare il rischio tipico del derivato, ovvero dell’opzione call attraverso la quale viene effettuata una previsione sull’andamento di un indice, di un’azione, di titoli o tassi di cambio, mediante la resa sicura tipica dell’obbligazione zero coupon. Tale obbligazione infatti, durante tutto il periodo d’investimento, prevede una rivalutazione fino al pareggio del valore del capitale inizialmente impegnato nella polizza.

Semplificando, se scaduto il contratto assicurativo, il valore dell’indice sul quale si è effettuata la previsione coincide con la soglia prevista, prevale l’opzione call e di conseguenza il rendimento concretizzato, si va a sommare a quello dell’obbligazione. Al contrario se il valore di questo indice di riferimento non raggiunge il livello previsto, l’opzione call viene accantonata e il rendimento finale si compone della sola rivalutazione del titolo zero coupon con una conseguente perdita economica.

Esempio di assicurazione Index Linked

Importante per comprendere le dinamiche tipiche delle assicurazioni Index Linked, menzionare un esempio pratico che risulti particolarmente esaustivo. Occorre quindi partire dal presupposto che ogni polizza assicurativa di questa tipologia investe in una struttura finanziariadetta “titolo strutturato” costituita da:

  • Un’obbligazione: il suo obiettivo è quello di raggiungere entro la fine del contratto, un valore almeno pari a quanto investito;
  • Uno o più strumenti derivati: (in genere opzioni call) utili a connettere quelle che sono le performance dell’indice di riferimento.

Alla stipula della polizza poniamo il caso che vengano investiti 200€: tale quota verrà ripartita in due parti, una più consistente e pari a circa l’80% investita in obbligazioni mentre la restante utilizzata nell’acquisto di una o più opzioni call in grado di garantire un aggancio concreto con l’indice di riferimento.

Durante tutto il lasso di tempo dell’investimento e quindi della durata della polizza, le obbligazioni si rivalutano fino al momento della scadenza generando un valore pari all’investimento iniziale. Entrano quindi in gioco le opzioni call: se l’obiettivo stabilito al momento dell’acquisto è stato raggiunto, il rendimento ottenuto da esse viene addizionato al valore dell’obbligazione e rimborsato al sottoscrittore. Al contrario l’opzione call viene “abbandonata” e il rimborso viene liquidato del solo valore dell’obbligazione.

Viene da sé che stipulare un’assicurazione Index Linked rappresenta un notevole rischio che di fatto non fornisce particolari certezze. Per questo motivo è sempre importante affidarsi a consulenti assicurativi in grado di esporre in maniera chiara, rischi e vantaggi legati a questa particolare forma di investimento.

Fonte Immagini: https://pixabay.com/it/calcolatore-calcolo-assicurazione-1680905/

PlayOptions

Ultimo aggiornamento: 04-01-2019

Redazione Napoli