Come ben sappiamo, l’evoluzione tecnologica ci sta portando in dote un gran numero di soluzioni anche dal punto di vista del commercio.

Nel corso degli ultimi anni, si sta parlando sempre più di frequente di valute digitali. Sono sempre di più le persone che hanno intenzione di capire come comprare criptovalute e come poterci guadagnare, sfruttando ovviamente le varie piattaforme che si possono trovare online.

Anche nella vita di tutti i giorni, però, le valute digitali stanno effettivamente trovando sempre maggiore spazio. L’ultima novità arriva proprio dalla penisola italiana e, in modo particolare, dalla sua capitale. A Roma, infatti, c’è un ristorante che ha di fatto spalancato le porte all’uso delle diverse valute digitali.

Bitcoin
Bitcoin

Il protagonista è il brand Polpetta

Avete mai provato ad andare in cassa per pagare una cena basata su delle gustosissime polpette e ritrovare, tra le varie opzioni per saldare il conto, anche le valute digitali? Se la risposta è no, allora si potrebbe pensare di fare un salto a Roma, visto che c’è un ristorante a Trastevere che offre proprio la possibilità di pagare pranzo o cena a base di polpette direttamente in Bitcoin piuttosto che in Ethereum.

Il brand in questione si chiama Polpetta e può vantare ben tre ristoranti sparsi per tutta la capitale e pure un altro in quel di Fiumicino. Polpetta ha stabilito un record davvero molto interessante. Ovvero, stiamo facendo riferimento al primo ristorante italiano in tutto il mondo che offre la possibilità di ottemperare al pagamento del pasto usando le criptovalute. In che modo? Andando a sfruttare un sistema decentralizzato e, proprio a tale riferimento, ha proposto una particolare collezione di NFT per dare il giusto riconoscimento alla cucina nostrana.

Come funzionano i pagamenti presso il ristorante Polpetta

Fino a questo momento, come tutti ben sanno, in ogni locale o ristorante è possibile effettuare il pagamento del pasto in contanti oppure con le carte. Ebbene, in questo caso si è aggiunta una nuova opzione, che è rappresentata dalle criptovalute. A una condizione, però, ovvero che queste ultime vengano convertite in Euro.

Ebbene, presso il ristorante Polpetta si può pagare direttamente tramite il proprio wallet digitale, sul proprio smartphone, pagando con una criptovaluta tra Bitcoin ed Ethereum, ovvero le due che sono più famose in tutto il mondo. Stando a quanto è stato riportato da parte del team del ristorante della capitale, quello proposto è un sistema di pagamento non solamente sicuro, ma anche completamente certificato. Il merito è indubbiamente quello di basarsi sul principio fondamentale per tutto il sistema di transazioni che funziona mediante le valute digitali, ovvero la blockchain.

Quest’ultima corrisponde molto semplicemente a una sorta di registro contabile digitale, che viene condiviso e non si può modificare in alcun modo, il cui scopo è sostanzialmente quello di rendere più semplice l’intera procedura di registrazione delle varie transazioni, così come il processo di mappatura e tracciamento dei beni.

Polpetta, proprio per celebrare questo evento che non ha eguali sul territorio italiano, in termini di ristoranti si intende, ha deciso di realizzare “Metaballs”. Si tratta, in poche parole, di una collezione di NFT. NFT è un acronimo che vuol dire “Non Fungible Token”, ovvero si tratta della chiave che permette l’interazione tra gli utenti e i servizi piuttosto che i prodotti che si ha intenzione di comprare. I bitcoin sono chiaramente uguali, ma il discorso è totalmente differente per gli NFT. Infatti, ognuno di essi non è solamente unico, ma non si può affatto ripetere: è questo il motivo per cui vengono ritenuti così sicuri e affidabili per la verifica di ogni tipo di transazioni.

Riproduzione riservata © 2022 - EFO

ultimo aggiornamento: 14-03-2022


Consulenza Fiscale e Tributaria: tutto quello che c’è da sapere

Italia a rischio stagflazione?